Articoli

Contango e Backwardation e come selezionare un ETF

Contango e Backwardation e come selezionare un ETF

Pubblicato Gio 23 Aprile 2020 - 12:07 da Emilio Tomasini Tag: Borsa
Diversi lettori ci hanno posto delle domande tecniche sul petrolio, anzi meglio sui futures e sugli Etf del petrolio.
Sono domande complesse che tipicamente rientrano in 3 categorie:
 
1. cosa è il contango e cosa è la backwardation e se il contango attuale sui futures del petrolio è tanto o poco
 
2. quali ETF replicano meglio il petrolio e perché abbiamo scelto il pre-roll
 
Allora relativamente alla prima domanda io ho scritto quando ero giovane un libro che ancora abbiamo in poche copie in redazione ed è esaurito fuori 
 
 
Purtroppo per leggerlo dovrete aspettare la ristampa che non so quando la faremo.
 
In ogni caso è un libro che non ha avuto successo al di fuori degli addetti alla materia.
 
Per i pro e per chi si occupa di commodity professionalmente è diventato una specie di bibbia e colma una lacuna enorme nella nostra letteratura, tutta teorica e inconsistente.
 
Come accademico non ho sfruttato per incapacità giovanile la novità e la rigorosità del libro quando ho fatto questa ricerca e purtroppo il libro è uscito in Italia quando già esistevano le traduzioni dei mostri sacri americani.
 
Penso che solo il 10% dei lettori a cui abbiamo venduto il libro lo abbiano effettivamente letto.
 
Comunque spiego cosa sia contango e backwardation in due parole: contango è un mercato dove l'a termine quota maggiormente dell'a pronti cosa che è normale perché se è un titolo finanziario c'è il tasso di interesse se è una commodity c'è il costo di stoccaggio.
 
Se quota meno si chiama backwardation ed è una malattia dei mercati, uno stato patologico, che accade quando non esiste più spazio fisico nei silos o nei container di petrolio.
 
Sui giornali si è scritto che la backwardation del petrolio ha portato i prezzi in negativo, fenomeno unico nella storia finanziaria.
 
Molti lettori mi hanno posto domande sul perché comprare quando il contango era così elevato o quanto era elevato un contango.
 
Per chi come me ha passato due anni della sua vita a studiare contango e backwardation del Barley (orzo) del Regno Unico piuttosto che delle arance spagnole capirete che la risposta più onesta che posso dare è "non lo so".
 
Rispondere a queste domande comporta studi approfonditi come quello del libro e non ripetere come un pappagallo statistiche desunte da qualche sito americano.
 
Meglio vale fidarsi dei prezzi che vedi sul mercato sapendo che sono una eccezione che prima o poi il mercato stesso correggerà.
 
E veniamo a quale ETF sia migliore dell'altro, dove ci sia il minor tracking error e via andare.
 
Questo è un argomento che recentemente tra i miei collaboratori ha cadenza quotidiana e la scelta dell'ETF sul petrolio ha comportato discussioni inenarrabili che non voglio ripetere qui.
 
C'è chi compara la curva dell'ETF al sottostante per discernere anomalie e io penso che alla fine della fiera questa sia la soluzione migliore perché soprattutto vedi se il market maker è un birichino. Ovviamente non è che uno possa fare solo questo, bisogna aggiungere altre valutazioni che sono più "artistiche" che tecniche.
 
Ci sono ETF che se leggi il KID sono perfetti, il controvalore scambiato divino, ma se poi guardi il grafico ti rendi conto che il market maker aveva la mamma che batteva il marciapiede e quindi tutto il bla bla bla teorico cade nel vuoto.
 
So che queste risposte deluderanno il lettore che pensano che tomasini sappia se il contango del 7% sul WTI è tanto o poco o che disponiamo di una formula magica per trovare il migliore ETF.
 
In realtà ogni volta c'è tanto lavoro dietro, tanta esperienza un po' di fortuna e vi assicuro anche una componente artistica da non sottovalutare.


Scorri indietro
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top