Articoli

Dai Tomasini ! Scrivi qualcosa di intelligente ...

Dai Tomasini ! Scrivi qualcosa di intelligente ...

Pubblicato Mar 06 Novembre 2018 - 22:44 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

“Dai Tomasini scrivi qualcosa di intelligente !”. Quando ero corrispondente del Resto del Carlino da Sassuolo durante gli anni del liceo spesso e volentieri quando ero depresso dal desolante vuoto di notizie per il giorno dopo mi immaginavo la mia maestra delle elementari che mi guardava e mi incitava a scrivere qualcosa di intelligente. Dai, Tomasini, dai scrivi qualcosa di intelligente.

 

Abbiamo un boato di lettori adesso con una punta che è arrivata a 210 e ho dovuto ampliare il tetto delle iscrizione per mettere tutti in condizioni non solo di leggere ma soprattutto di rinnovare.

 

La paura della patrimoniale e dell’uscita dall’Euro ha fatto il bene del nostro giornale. Ma molti lettori sono nuovi e non sanno che noi quando non c’è niente da scrivere non scriviamo perché presupponiamo che i lettori abbiano altre cose da fare piuttosto che leggere delle bambocciate. E se la situazione è pericolosa e noi siamo caldamente al sicuro senza azioni in portafoglio beh francamente che si ammazzino tutti gli altri che sono ancora lunghi e pieni di titoli. Noi abbiamo già pagato il biglietto dello stop loss e ce ne stiamo in un cantuccio a guardare il mercato.

 

E quindi mi dispiace per la mia maestra (che è ancora una arzilla signora ultra ... no non si scrive delle signore) ma non necessariamente in questo mestiere tutti i giorni devi riempire una pagina come sul Resto del Carlino con cose presumibilmente intelligenti.

 

Oggi però è successo un qualcosa che non era successo mai finora: un segnale rialzista. La barra di oggi del Ftse All Share è la classica barra di shake out ovvero un bel ribasso in mattinata che alla sera diventa quasi una barra di rialzo. I soliti birichini hanno pulito il mercato. Il problema è che questa barra è un uncino e se domani porta via il massimo di 21.495 corriamo il rischio di vedere davvero un reversal a V.

 

Se mi chiedete il perché di un comportamento di questo tipo non lo so e non lo riesco nemmeno a immaginare, visto come vanno i rapporti di maggioranza e l’ostracismo in Europa nei confronti del nostro Paese.

 

Ma farsi troppe domande in questo mestiere conduce semplicemente all’inazione che è appunto l’unica cosa su cui non dobbiamo indulgere.

 

Benché io sia più ribassista che rialzista riconosco che su molti titoli (Geox, Interpump, Ima, San Paolo, etc.) ci sia una forte accumulazione di volumi e questo sicuramente è tranquillizzante per chi spera in un rally di Natale. Alcune segnalazioni:

 

B.F: veramente interessante l'accumulazione di volumi che mostro nel grafico che segue. Si tratta di un titolo illiquido ma qui c'è qualcuno che sapientemente sta accumulando questo titolo. Da seguire con attenzione (segnalazione non buy ufficiale) eventualmente comprando sulla forza con ordine stop.

 

 

DATALOGIC: anche in questo caso l'accumulazione è evidente e mostra un titolo che qualcuno di grosso compra a man bassa. Mi aspetto un allungo tra breve (segnalazione) verso nord ovviamente ...

 

 

PIOVAN: titolo illiquido neo quotato, pronti a comprare alla rottura del breakout del massimo del collocamento.

VUOI SEGUIRE IN TEMPO REALE SULLA TUA EMAIL I SEGNALI INTRADAY SUL FTSE MIB? LASCIACI LA TUA EMAIL

 Accetto di ricevere la newsletter e di leggere le notizie free

 Accetto di ricevere comunicazioni commerciali da INDEPENDENT MEDIA SRL e di aziende terze

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto clicca qui >>

Scorri indietro
  • Algoritmica.Pro
  • quantoptions
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top