Articoli

La pancia vuota quando il fiume del ribasso arriva impedisce la fatale congestione

La pancia vuota quando il fiume del ribasso arriva impedisce la fatale congestione

Pubblicato Gio 20 Dicembre 2018 - 23:56 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Niente è più inefficace dell’analisi tecnica dentro una congestione. Se sei stretto in una congestione puoi prevedere al massimo che dai massimi vada ai minimi e che dai minimi vada ai massimi. Niente di più.

 

Ogni previsione sulla direzione futura è azzardata. E così noi speravamo apertamente che il nostro Ftse All Share andasse al rialzo per regalarci un bel rally di Natale.

 

Siamo stati smentiti dai fatti e ci ritroviamo in una situazione a dir poco incresciosa: l’indice ha stretto la congestione in un vertice che prima o poi verrà rotto.

 

E stante la chiusura di Wall Street di stasera francamente è facile prevedere il patatrac imminente.

 

 

Una osservazione importante, soprattutto per le reclute. Il trading si basa su due capitali, uno economico, che è protetto dallo stop loss, l’altro psicologico, che è protetto di nuovo dallo stop loss.

 

Con lo stop loss soffri subito ma poi godi. Dico questo perché il lettore raramente apprezza di essere flat in un mercato che crolla, anzi maledice Tomasini di non averlo fatto andare short e questo nonostante sia davvero difficile (impossibile ?) guadagnare in maniera quantitativo con lo short sulle azioni (salvi casi eccezionali sempre e comunque gestiti in maniera discrezionale).

 

Ebbene noi amiamo l’understatement e quindi non ci lodiamo per non imbrodarci (vuoi mai vedere che domani va al rialzo ?) ma vogliamo più aulicamente ricordare che il compito di un giornale come il nostro è anche quello di dire al lettore che non è il momento di operare long e di liquidare tutte le posizioni.

 

Se un domani la Borsa andrà al rialzo il lettore potrà comprare se ha preservato il capitale.

 

Se fosse investito al 90% in azioni vedrebbe oggi quelle perdite che noi vediamo ogni giorno nei portafogli che lettori disperati ci propongono.

 

In borsa è meglio una piccola perdita subito su pochi titoli che temporeggiare per poi trovarsi dei crateri nel portafoglio. Verrebbe da chiosare che quando il fiume irrompe al ribasso e devi fare il bagno è meglio essere digiuni ... la pancia vuota allunga la vita.

VUOI SEGUIRE IN TEMPO REALE SULLA TUA EMAIL I SEGNALI INTRADAY SUL FTSE MIB? LASCIACI LA TUA EMAIL

 Accetto di ricevere la newsletter e di leggere le notizie free

 Accetto di ricevere comunicazioni commerciali da INDEPENDENT MEDIA SRL e di aziende terze

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto clicca qui >>

Scorri indietro
  • Algoritmica.Pro
  • quantoptions
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top