Articoli

Tomasini va dal dentista ma al sito ci pensano i lettori: grazie !

Tomasini va dal dentista ma al sito ci pensano i lettori: grazie !

Pubblicato Mer 08 Gennaio 2020 - 08:43 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Tomasini ieri è andato dal dentista.

 

Forse preoccupato per l’incombente dolore, forse semplicemente sbadato, ha commesso una piccola disattenzione non flaggando uno delle decine di quadratini che abbiamo in redazione sotto l’articolo.

 

Quell’errore di non flaggare quel quadratino non era mai stato compiuto, per quasi 10 anni tutti noi avevamo flaggato, solo ieri è successo ed è successo a Tomasini di non flaggare.

 

Caricato l’articolo senza il flag Tomasini è andato dal dentista.

 

Purtroppo è successo qualcosa che nel catalogo enciclopedico di tutte le disgrazie che possono succedere sul sito non era mai stato contemplato.

 

In più Tomasini, sempre preoccupato perché di lì a breve gli avrebbero messo i ferri in bocca, ha compiuto un secondo errore, un errore che invece succede di frequente, ovvero quello di cliccare due volte su salva con il mouse e salvare due volte l’articolo per cui partono due email oppure semplicemente parte una email ma l’articolo a cui è associato con il link non esiste più perché lo cancelliamo.

 

Morale: mentre Tomasini usciva di casa, prendeva la macchina, parcheggiava e si sedeva sulla poltrona del dentista si è scatenato l’inferno.

 

Il combinato disposto di un errore da poco con un errore mai visto ha fatto sì che tutti i lettori del sito avessero l’impressione di non riuscire a collegarsi.

 

In realtà non era cambiato nulla, si collegavano benissimo, ma il sito dava loro quell’impressione.

 

Risultato: mentre il dentista iniziava a trapanare il centralino è andato in tilt perché ha ricevuto la bellezza di 92 telefonate nell’arco di 1.5 ore.

 

E chi era rimasto a sorvegliare il forte ci ha inevitabilmente messo qualche decina di minuti prima di rendersi conto che non era il caso di un lettore sbadato.

 

Di solito il lettore non riesce ad entrare perché:

  • 1 cambia inavvertitamente la password prendendo il modulo di prova per il modulo di accesso
  • 2 Digita spazio alla fine di username o password
  • 3 Confonde maiuscolo con minuscolo
  • 4 E altre amenità …
  •  

Ieri non ricorreva nessuno di questi casi …

 

E Tomasini era steso sulla poltrona del dentista e non poteva intervenire.

 

E se anche fosse potuto intervenire ci avrebbe messo del tempo prima di capire cosa stava succedendo …

 

Morale solo dopo 2 ore siamo riusciti a capire che bastava cancellare l’articolo e ricaricarlo correttamente e tutto sarebbe andato a posto e soprattutto TUTTI I LETTORI AVREBBERO CAPITO CHE SI TRATTAVA DI UN NOSTRO ERRORE E CHE LE CREDENZIALI CONTINUAVANO AD ESSERE CORRETTE.

 

Scrivo questo articolo per spiegarvi il retroscena di quelle due ore convulse di ieri e soprattutto per ringraziare tutti quei lettori che si sono preoccupati del funzionamento del sito e sono subito intervenuti per il bene proprio ma anche per il bene comune: di questo li ringraziamo e un po’ anche ci commuoviamo perché nella totalità dei casi lo spirito dei lettori che ci hanno contattato non era di protestare per il malfunzionamento ma per dare una mano segnalando che qualcosa non funzionava.

 

E di questo comportamento siamo davvero commossi … grazie !

 

 



Scorri indietro
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top