Articoli

L'innovazione passa attraverso il cambiamento: il servizio obbligazioni cambia pelle

L'innovazione passa attraverso il cambiamento: il servizio obbligazioni cambia pelle

Pubblicato Ven 15 Luglio 2016 - 11:42 da La redazione Tag: Borsa Obbligazioni

Cari lettori,

 

il team che gestisce questo sito ha avviato alcuni mesi or sono un serio ripensamento dell'offerta relativamente alle informazioni che forniamo sulle obbligazioni. L'attuale offerta infatti nel corso degli anni è risultata non adeguata a quelle che sono le reali esigenze della maggioranza del nostro pubblico.

 

Mi spiego. Quando fai un giornale non devi pensare ai lettori che conosci personalmente, ai fan ed ai sostenitori che ci seguono da decenni (sic, è il caso di dirlo, siamo vecchi) ma devi pensare al lettore medio, che spesso non conosci e spesso non riesci ad identificare. E che se gli parli per ragioni ovvie e comprensibili di riservatezza non ti dice mai apertamente quello che fa e quello a cui interessato. e se lo fa è sempre e comunque sotto tortura e quando davvero lo conosci bene.

 

Dialogando tuttavia con questi lettori "medi" nel corso del tempo ci siamo resi conto che il report obbligazionario dell'abbonamento BASE non è  adatto ai più per una serie di ragioni che non sto ad elencare ma solo ad accennare (nessuno lo seguiva pedissequamente, chi era interessato seguiva anche altri 3 report di altri siti o decideva per conto suo, la movimentazione del nostro portafoglio non era quindi adeguata perché il pubblico "medio" del nostro sito è molto sofisticato e ha una elevata movimentazione, e via andare). Morale stiamo urlando nel deserto ... un buon prodotto ... dicono i lettori ... ma non calato sulle loro reali esigenze, che forse sono talmente disparate che difficilmente con un unico prodotto si poteva pensare di soddisfarle. Da qui l'esigenza di un ulteriore portafoglio obbligazioni specialistico, che tuttavia ha trovato la stessa sorte dell'altro, chi era digiuno di obbligazioni lo utilizzava in maniera caotica e non coerente chi era troppo avanti lo considerava una specie di pozzo delle idee, però trovandolo troppo lento ed angusto e desiderando in ogni caso una più ampia e rapida operatività. Morale, il lettore sempre e comunque non era intercettato dai nostri scritti.

 

A questo punto abbiamo pensato di rivoluzionare l'offerta delle obbligazioni obbedendo tuttavia ad un principio che ci ha sempre contraddistinto: "no man behind", ovvero a costo di rifondere pro quota l'abbonamento o peggio (economicamente) di offrire un servizio in compensazione 10 volte più ricco (e quindi costoso da produrre per noi) ma ogni lettore deve trarre vantaggio da questa situazione. Quindi il lettore se ne deve sempre e comunque andare con la bocca dolce. Ecco i punti del cambiamento che quindi oggi proponiamo:

 

1). viene abolito il report obbligazionario specialistico. Chiunque sia abbonato al report specialistico potrà usufruire per tutta la durata dell'abbonamento del servizio sottoscritto della consulenza finanziaria dello studio Tomasini-Gotta-Demaria che lo assisterà in ogni scelta e in ogni movimentazione delle obbligazioni senza nessun costo per lui eventualmente anche studiando portafogli obbligazionari più aderenti al suo caso.

 

2) il report obbligazionario base viene abolito e sostituito con un ranking quantitativo. Ogni 15 giorni metteremo in luce situazioni particolarmente interessanti che i lettori stessi potranno implementare in maniera autonoma. I portafogli del servizio base andranno quindi "ad esaurimento" ovvero nel caso le obbligazioni in essere dovessero essere vendute pubblicheremo sul sito gli ordini di vendita ma NON le sostituiremo con nuovi ingressi in portafoglio.

 

Ovviamente l'intento è quello di rendere un servizio al lettore e non certo di risparmiare fiato sul report. Vi assicuro che la redazione dell'algoritmo di selezione e scan dei bond ci ha tenuti impegnati per 15 mesi con in investimento consistente di tempo e denaro. E non è ancora finito.

 

E come dicono a Striscia la Notizia noi siamo sempre qui, chi avesse qualcosa da suggerire o chiedere non esiti a contattarci.

 

Un saluto cordiale

 

Emilio Tomasini

direttore Indipendente di Borsa

VUOI SEGUIRE IN TEMPO REALE SULLA TUA EMAIL I SEGNALI INTRADAY SUL FTSE MIB? LASCIACI LA TUA EMAIL

 Accetto di ricevere la newsletter e di leggere le notizie free

 Accetto di ricevere comunicazioni commerciali da INDEPENDENT MEDIA SRL e di aziende terze

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto clicca qui >>

Scorri indietro
  • Algoritmica.Pro
  • quantoptions
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top