Articoli

Rotational trading

Rotational trading

Pubblicato Gio 22 Novembre 2012 - 00:01 da La redazione Tag: Borsa

La volta scorsa abbiamo introdotto i “Rotational systems”. Si tratta di sistemi che dato un paniere di titoli, investono in proporzioni equivalenti su quelli “migliori” secondo una classifica (rank). Questa volta vediamo un sistema rotational puro che opera con cadenza settimanale o mensile su un paniere di 10 ETF che rappresentano alcuni indici di borse mondiali e 2 ETF obbligazionari, in tutto i titoli sono 12. Di questi ruoto nel portafoglio i 4 migliori in termini di momentum, cioè, sui 4 titoli con il ROC maggiore nel periodo precedente, viene investito il 25% del capitale disponibile per ognuno. L’algoritmo di selezione come vedete è veramente elementare, non vi sono filtri né altro. Posso ottimizzare il periodo del ROC, ma il vero trucco per ottenere risultati soddisfacenti con questi modelli è quella di utilizzare strumenti decorrelati. Infatti i test condotti togliendo i due ETF obbligazionari dalla lista risultano peggiori sia in termini di performance che di drawdown. Nei grafici che seguono potete vedere l’equity curve del portafoglio e i risultati del test.

 

David Ricardo.

 



Top