Articoli

Ci sono giorni che valgono anni e anni che valgono decenni

Ci sono giorni che valgono anni e anni che valgono decenni

Pubblicato Lun 11 Settembre 2017 - 23:24 da La redazione Tag: Borsa

In Borsa ci sono giorni che valgono anni, anni che valgono decenni, secondi che valgono anni. Oggi 11 settembre 2017 è un giorno diverso da tutti gli altri che ci sono stati dal 2001, oggi è il giorno della nascita del grande rialzo, figlio della bolla sui tassi di interesse. Segnatevi questo giorno sul calendario, lo ricorderete.

 

“Seize your glory” urla Temistole ai guerrieri ateniesi mentre si accingono ad arrembare le navi persiane a Salamina nel famoso film “The rise of the empire”. Ecco oggi è il giorno per voi, cari lettori, di afferrare la vostra gloria di trader perché da oggi in poi sarà facile guadagnare.

 

Dal 2009 il nostro mercato prova a rompere la resistenza di 25.746 del Ftse All Share e oggi finalmente si avvia a riuscirci. Dobbiamo chiarire, il mercato non ha ancora rotto 25.746,  ancora non ci è riuscito, ma la rottura del triangolo di congestione che ha impiegato tutto agosto 2017 per formarsi ci proietta direttamente a cavallo di tale livello. E basta ragionare che le prospettive macro non sono mai state tanto favorevoli come oggi per capire che questa è la volta buona, deve essere la volta buona, perché la Borsa sconta la crescita futura e non quello che scrivono oggi i giornali finanziari del passato.

 

Il conto della proiezione è semplice. Da domani voleremo in pochi giorni / settimane a cavallo della trincea di 25.746 e poi ce la giocheremo ai bussolotti, ma noi siamo il banco e abbiamo più probabilità di vincere che di perdere ovvero oggi come oggi le probabilità di vedere un sostenuto trend al rialzo sono reali. Superato 25.746 la corsa per il rialzo sarà tutta di un fiato, non ce ne accorgeremo nemmeno e ci troveremo a Natale senza capirlo. 

 

Ripeto, sarà un botto al rialzo, perché nessuno si è ancora accorto della Borsa, non se ne parla ancora nei bar. Questo è il mercato azionario italiano, un tinello che quando qualcuno di grosso ci salta dentro a piedi pari schizza acqua da tutte le parti. Oggi è iniziato il viaggio verso la stazione di 25.746 da dove tra poco partirà il trenino della felicità: voi avete fatto le valigie ?

 

Se il mercato sgroppa al rialzo in maniera inusitata il sistema Contro Trend può fare poco perché non ha ritracciamenti per entrare, può solo guardare le azioni salire. Quindi bisogna andare alla baionetta, bisogna andare di breakout, avendo cura di non guardare le azioni liquide e selezionare solo titolini, più illiquidi sono meglio è.

 

Domattina di buonora caricheremo una manciata di titoli su cui stanno per scattare i buy.

(pagina a cura di Anna Cavazzuti e Sandro Mancini)

VUOI SEGUIRE IN TEMPO REALE SULLA TUA EMAIL I SEGNALI INTRADAY SUL FTSE MIB? LASCIACI LA TUA EMAIL

 Accetto di ricevere la newsletter e di leggere le notizie free

 Accetto di ricevere comunicazioni commerciali da INDEPENDENT MEDIA SRL e di aziende terze

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto clicca qui >>

Scorri indietro
  • Traders Mag Italia
  • INVESTORS
  • TRADERS CUP
  • Algoritmica.Pro
  • ALGOCERTIFICATE
  • quantoptions
  • Studio associato
Scorri avanti
Top