Articoli

Aumento di capitale TUI

Aumento di capitale TUI

Pubblicato Mer 13 Gennaio 2021 - 14:39 da Emilio Tomasini Tag: Borsa
Abbiamo preso la decisione di vendere a mercato sia il titolo che i diritti di TUI Ag. in quanto la disciplina che regola l'ADC è chiara sul sito della società mentre i broker da noi contattati dicono la stessa cosa ma aprono a spiragli di (POSSIBILE !) esercizio dei diritti.
 
In altre parole, l'ADC è riservato agli investitori professionali, investitori qualificati e retail residenti in Germania e nel Regno Unito.
 
Al di fuori di tale aree è consentito unicamente agli investitori professionali ed investitori qualificati.
 
Contattati da noi i broker FINECO ed IWBANK, dicono che è possibile compravendere i diritti (GRAZIE !), ribadiscono le stesse regole riportate dalla società TUI Ag., ma aprono a POSSIBILITA' di esercizio dei diritti, vuoi per il fatto che essendo azionista hai diritto a partecipare all'ADC, vuoi perchè i controlli risulterebbero molto difficili.
 
Anche Interactive Brokers permette la compravendita dei diritti e forse è possibile esercitarli, ma a precisa domanda non ancora rispondono.
 
Questa situazione di incertezza porta ad una situazione di rischio e mi spiego: nel caso non volessi vendere i diritti ed esercitare la (possibile) conversione, fino alla data di pagamento dell'ADC, il 26 gennaio 2021, non avrei alcuna certezza della conversione in azioni dei diritti esercitati, ma sicuramente non avrei più la possibilità di vendere i diritti che sono negoziabili fino al 22 gennaio 2021 ore 11:45 (XETRA). Quindi, fregato due volte.
 
Per il momento abbiamo portato a casa un buona plusvalenza, poi appena terminato l'ADC vedremo cosa fare sul titolo.


Top