Articoli

El.En: semplicemente sui massimi storici

El.En: semplicemente sui massimi storici

Pubblicato Ven 13 Maggio 2016 - 10:49 da La redazione Tag: Borsa

El.En è capofila di un gruppo industriale hi-tech che produce sorgenti laser e sistemi laser innovativi per applicazioni medicali e industriali: strumenti per il taglio, la saldatura, la marcatura e l’engraving su svariati materiali.

Stiamo parlando di El.En., società fiorentina nata nel 1981 grazie all’attività di un professore universitario e di un suo allievo.

Vediamo innanzitutto il quadro tecnico del titolo. Il grafico a barre mensili mostra come le quotazioni si stiano avvicinando al massimo storico a 46,73, che alle quotazioni odierne (circa 46,50 euro di massimo oggi euro) dista un soffio.

Al timeframe daily si evidenziano nuovi massimi di periodo: dopo l’exploit degli ultimi due giorni, con buoni volumi, il titolo ha cercato di accelerare al rialzo, e al momento sta caricando i massimi con prezzo intorno a 46 euro. Ci si può forse attendere un breve periodo di debolezza prima di osservare un nuovo impulso rialzista tale da spingere il prezzo ad attaccare il massimo storico. Dovesse fare un uncino oltre il massimo storico potrebbe essere una interessante occasione di acquisto.

Sotto il profilo dei fondamentali si registrano una eccellente crescita dei fatturati e un elevato margine operativo lordo, in espansione rispetto ai dati pregressi. Il ROC è al massimo storico e superiore a quello dell’86% delle aziende concorrenti. Discorso analogo in termini di EBITDA, che si trova vicino ai massimi della storia dell’azienda e superiore a quello dell’88% dei competitor. Il 23 maggio staccherà un dividendo di 1,2 euro per azione, pari al 2.7% in riferimento alle quotazioni attuali. Il ROE è positivo nel corso dell'ultimo triennio e nel 2015 è stato pari all'8,94% mentre il ROI è stato del 14,36%. Il fair price dovrebbe essere superiore in termini di flussi di cassa scontati di circa il 20% rispetto alle quotazioni odierne.

A livello di analisi ciclica con il Sequential siamo a metà del countdown e quindi ancora un 6 mesi di rialzo potrebbe essere assolutamente plausibile.

 



Top