Articoli

Gap negli USA e mancanza di respiro sul mercato italiano

Gap negli USA e mancanza di respiro sul mercato italiano

Pubblicato Lun 18 Maggio 2020 - 17:35 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Consob italiana toglie il divieto di andare short dalla giornata di domani, divieto che era stato imposto lo scorso 17 marzo.

Passata la buriana ? Non tanto.

 

Noto sul mercato italiano una pesante mancanza di respiro, con alcuni titoli che tirano il rialzo e gli altri che sono immobili.

La stessa cosa a Wall Street dove sono un pugno di aziende tecnologiche (le FANG ovvero Facebook Apple Netflix e Google) che tirano la corsa al rialzo.

 

Poi ovviamente nessuno si chiede quando i vaccini si troveranno nella farmacia all’angolo.

 

Nel portafoglio value abbiamo piazzato un ordine su Exon Mobile che oggi è esplosa al rialzo senza che minimamente ci sia la possibilità che esso venga lambito. Lo cancelleremo o riposizioneremo.

 

Oggi volevo comprare Google con il portafoglio breakout che sta uncinando ed appartiene a quel pattuglione di titoli che sale ininterrottamente e continuerò a farlo.

 

Poi ho visto il gap di apertura dell’Sp500 e mi sono trattenuto: francamente come insegna Demark un breakout come questo fatto alla garibaldina è alquanto pericoloso e di pericolo io non ne voglio correre.

 

Cerchiamo un altro punto di entrata per Google.

 

Benissimo l’oro e ancor meglio il petrolio. Technogym rimbalza.

 

Berkley Hathaway e Coca Cola rimbalzano: ieri sulla stampa americana si rincorrevano articoli sul fatto che il vecchio di Omaha sia ormai rincoglionito ma secondo me ci vede meglio molto meglio di tutti noi e mi aspetto delle sorprese.

 

Sul mercato Nasdaq segnalo un titolo interessante che sta costruendo un bottom up con volumi in aumento: HRVSF.

 

 

Mentre un titolo sempre Nasdaq che forse compreremo nei prossimi giorni è CLVS.



Scorri indietro
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top