Articoli

Il Portafoglio Breakout scommette sulle migliori azioni di Piazza Affari

Il Portafoglio Breakout scommette sulle migliori azioni di Piazza Affari

Pubblicato Mer 10 Novembre 2021 - 07:54 da Ilaria Ferrari Tag: Borsa

Il mestiere degli analisti finanziari è un po’ come quello dei bookmakers delle corse di cavalli. Analizzare i cavalli, i fantini, i risultati delle gare precedenti ed emettere una quota, rappresentativa delle probabilità di vittoria.

 

Se è vero, infatti, che il mercato è tutto fuorché razionale, è altrettanto vero che a priori sono le azioni con ottimi fondamentali ad avere le maggiori probabilità di fare bene.

 

Proviamo allora a selezionare “i cavalli su cui puntare” applicando un set di filtri ai numeri di bilancio delle società quotate su Borsa Italiana.

 

Reddito netto positivo e in crescita negli ultimi 3 anni

žEarnings Per Share (EPS) ≥ 0

ž3-Year Net Income Growth Rate ≥ 0

 

Ottima redditività del capitale azionario (ROE) e del capitale investito (ROIC) negli ultimi 10 anni

žROE % ≥ 10

žROE % (5y Median) ≥ 10

žROE % (10y Median) ≥ 10

žROIC % ≥ 10

žROIC % (5y Median) ≥ 10

žROIC % (10y Median) ≥ 10

 

Indebitamento moderato e sostenibile

žInterest Coverage ≥ 2

žDebt-to-EBITDA ≤ 4.5

žDebt-to-Equity ≤ 2

 

Nella tabella seguente sono riportate le 28 azioni che soddisfano questi requisiti, ordinate per settore di appartenenza.

 

Ben sette di queste società si trovano attualmente nel Portafoglio Breakout dell’Indipendente di Borsa. Gli acquisti sono avvenuti nell’ambito della strategia breakout dei massimi storici, a conferma che c’è forte correlazione tra performance di mercato e numeri di bilancio.

 

Su altre due azioni della lista (Ediliziacrobatica e Portobello) sono invece piazzati degli ordini buy stop.

 

Fonte: GuruFocus.com

 

Sui fondamentali non c’è molto altro da aggiungere.

 

Sul fronte del timing di ingresso, come detto, la strategia come già detto è quella di comprare al breakout dei massimi storici, o comunque a loro ridosso.

 

Andiamo ad approfondire brevemente i titoli su cui siamo pronti ad entrare.

 

EDILIZIACROBATICA

Ediliziacrobatica è l'azienda leader nel settore dell’edilizia su fune. Esegue operazioni senza l'utilizzo di ponteggi o piattaforme aeree utilizzando la tecnica innovativa della doppia fune di sicurezza, che consente al cliente servizi di qualità e notevole riduzione dei costi. L'azienda offre servizi di ristrutturazione, restauro, pulizia, installazione e manutenzione.

La società ha appena comunicato ricavi in crescita del 142.6% nel terzo trimestre 2021 rispetto al corrispondente periodo 2020.

 

 

PORTOBELLO

Portobello è una catena di punti vendita al dettaglio. Al loro interno, i prodotti spaziano tra casalinghi, elettronica e idee regalo, tessile ed abbigliamento, cura della casa e della persona.

Il modello di business è organizzato in tre unità strategiche verticalmente integrate: la business unit Media si occupa di vendere spazi pubblicitari, proprietari o di terzi, in diretta o in barter (baratto); la business unit Retail vende negli store Portobello le rimanenze di magazzino delle aziende, acquistate o ottenute grazie al barter (ovvero scambiate dalle stesse aziende con la fornitura di pubblicità); infine la divisione B2B si occupa di vendere pare delle rimanenze attraverso canali B2B, al fine di garantire un elevato turnover delle merci negli store Portobello.

A fine settembre Portobello ha approvato i risultati del primo semestre 2021, in forte crescita: valore della produzione +22.5%, EBITDA +34,4%, utili +28.6%.

L’azienda sfida il Covid e, andare a fine 2022, ha in programma di aprire 12 nuovi punti vendita in giro per l’Italia.



Top