Articoli

Iron Condors: Segnali dall’Universo Parallelo delle Opzioni

Iron Condors: Segnali dall’Universo Parallelo delle Opzioni

Pubblicato Sab 06 Ottobre 2012 - 07:33 da La redazione Tag: Borsa

 

Iron Condors: Segnali dall’Universo Parallelo delle Opzioni

C’e’ un universo parallelo nel trading. Un universo dove si puo’ essere “un poco short” o “un poco long” … dove e’ lecito dire “aumento un poco lo short”, piuttosto che il long, dove per andare short o long possono esserci tanti modi diversi, con livelli di rischio/rendimento abissalmente differenti …. Dove si puo’ guadagnare spesso, magari tutti i mesi, o tutte le settimane, o due volte al mese …. E dove, ahime’, un cigno nero che arriva puo’ distruggere, in pochi giorni, o in poche ore,  il lavoro di mesi del trader imprudente …….

In questo universo parallelo, si puo’ guadagnare  con i mercati che salgono, che scendono o che stanno fermi …… c’e’ un qualcosa di prodigioso nel guadagnare, ad esempio,     con i mercati che stanno fermi , qualche cosa che fa assumere una dimensione differente a questo universo parallelo, rispetto all’intero mondo del trading . Futures, CFD, forex …… si, ma qualcosa dove si guadagna a mercati inchiodati, questo deve per forza essere un universo parallelo fantastico !

Stiamo parlando dell’universo del trading in opzioni. Probabilmente il piu’ affascinante, il piu’ formidabile modo di guadagnare con il trading. Anche , senza dubbio, il piu’ originale.

Ci piacerebbe raccontarVi di conti di trading che crescono alla velocita’ della luce .. Saremmo felici di mostrarVi equity lines che si impennano in modo sfrenato , grazie al trading in opzioni.

Questo, Vi assicuro, e’ cio’ che e’ puntualmente avvenuto per molti anni, in un passato, dove la violenza dei cigni neri era piu’ modesta di quello che puo’ avvenire durante i periodi di devastante crisi finanziaria, come quelli che stiamo vivendo, come quelli di oggi. Perche’, sappiatelo, la crisi finanziaria non e’ finita e avra’, comunque, ripercussioni su tutto il decennio in corso: ecco la ragione per dotarsi delle tecniche e degli strumenti adeguati ai tempi che viviamo.

Ecco perche’, oggi, Vi raccontiamo di equity lines molto interessanti, equilibrate, crescenti, drawdown accettabili …. solo a patto di ricondurre il trading in opzioni alla dura realta’ della metodologia piu’ rigorosa, piu’ scientifica, piu’ algoritmica possibile. Non esiste piu’ la realta’ di opzioni vendute come mazzi di rose e di cash sonante che entra immediatamente nel conto di trading, facendoci brillare gli occhi dalla felicita’, che oggi assumerebbe il significato della gioia di un’ epoca perduta.  Esistono, invece, metodologie consolidate che hanno fatto tesoro dei momenti terribili, delle tempeste tropicali e degli uragani che questo universo parallelo ha vissuto. Che hanno conservato la memoria storica di come si puo’ guadagnare con le opzioni, ma, soprattutto, di come evitare di perdere, che, lo ricordiamo, per i piu’ smemorati, e’ il primo presupposto per poter guadagnare.

Si tratta di metodologie  che richiedono pazienza, costanza, approccio professionale. Non colpi di mano, non guadagni rapidi ed immediati, risultati visibili il giorno dopo, voli pindarici o invidie di Icaro. Guadagnare dalle opzioni e’ guadagnare dal tempo che passa , dal fumo della volatilita’ venduta che a poco a poco si estingue, e’ lavoro paziente, da fare con equilibrio, Sapienza, serenita’. Soprattutto seguendo algoritmi precisi, collaudati dal tempo e verificati dalle condizioni di mercato piu’ turbolente e difficili.

Il metodo che proponiamo agli abbonati di Letteradiborsa e’ quello che meglio ha reagito ai momenti terribili degli ultimi anni. Ad ottobre e novembre 2008 … a maggio 2010 …. Ad agosto 2011 … E’ il metodo che ha meglio ammortizzato quei momenti devastanti , dove molti conti si sono azzerati, dove si e’ volatilizzato per molti, il lavoro di mesi o anni. Dove nomi, anche illustri, sono scomparsi dal mercato …..

Noi non siamo scomparsi : lo dobbiamo al rigore con cui abbiamo applicato i nostri metodi. Da quel rigore, che’ e’ l’amore e la passione che mettiamo nel nostro lavoro, nasce Iron Condors, il servizio che LetteradiBorsa dedica agli appassionati degli Iron Condor e al trading in opzioni in genere.

Ricevete avvisi e segnali in email; saranno predilette le opzioni americane sugli etf (lo SPY o il QQQQ ad esempio).

In allegato trovate la equity linedei profitti del sistema sullo SPY dal gennaio del 2008 fino ai giorni nostri. D’ora in poi la aggiorneremo insieme.Sono 10.000 dollari di capitale costante, senza reinvestimento degli utili e senza nessuna particolare regola di money management, tradando dieci contratti per ogni trade. Oltre i 10.000 dollari, nel salvadanaio c’erano pronti dei denari, pronti in caso di copertura di drawdown sulle prime operazioni …. Non sono serviti. Non e’ detto che non servano , per chi comincia ora.

Ricordate: nessuno puo’ garantire che i risultati del futuro siano uguali o migliori di quelli del passato. Il passato ci serve soltanto ad avere il conforto , soprattutto statistico, che il metodo, fino ad ora, ha permesso di ottenere un vantaggio probabilistico che ha generato una curva di profitti . Fare trading e’ rischioso, utilizzate solo capitale che potete permetterVi di perdere, senza che questo alteri il Vostro tenore di vita.

Al di la’ del guadagno o della perdita, cio’ che LetteradiBorsa, con la nostra collaborazione, offre ai Suoi lettori e’ la possibilita’ di acquisire un METODO RIGOROSO di trading in opzioni, basato su regole certe, identificate, quindi replicabili, statisticamente verificate. Noi Vi auguriamo ogni bene, soprattutto il guadagno nel trading …. Ma il miglior augurio che possiamo farVi e’ acquisire la Conoscenza. Questa e’ l’arma segreta per essere vincenti.

Che altro ? A risentirci con i segnali, gli avvisi, i consigli di IronCondors…………

Maurizio Monti e il suo Staff

ci siamo sempre all’indirizzo    inovafutura@bluewin.ch

 



Top