Articoli

L'assurdo di sperare che la Borsa scenda ...

L'assurdo di sperare che la Borsa scenda ...

Pubblicato Gio 20 Febbraio 2020 - 19:28 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Può sembrare un assurdo ma non lo è se sei un convinto trend follower.

 

Prima della rottura tu non sai se la rottura sarà buona.

 

Sai solo che se rompe il pendolo delle probabilità va a tuo favore.

 

E quindi tu sai che arriverai in ritardo, necessariamente in ritardo  e non può essere altrimenti.

 

Se tu comprassi prima ti esporresti al rischio di farti prendere nella classica trappola per tori.

 

Ma questa ormai lo sappiamo tutti non è una trappola per tori, questo è l’inizio di un bull market che ci condurrà sui massimi.

 

Se pensi che io scriva queste cose con la tranquillità di un monaco nepalese ti sbagli.

 

Me la faccio addosso.

 

Perché per il momento mi è andata grassa ma potrebbe sembra cadere tutto come un castello di carte.

 

Ma il mestiere di chi fa controinformazione come noi è proprio questo: raccontare quello che i giornaloni della stampa paludata non oserebbero mai di scrivere.

 

Pensate voi se un garzone di bottega come me andasse dal direttore di un giornalone e gli dicesse: capo è stata rotta la congestione che ci tiene imbrigliati da 10 anni e dobbiamo suonare la carica perché altrimenti perdiamo il trend.

 

Secondo voi il capo capirebbe ?

 

E se capisse in ogni caso questo dialogo non sarebbe nemmeno possibile perché il capo non parla con i soldati della redazione: il capo parla esclusivamente con lo stato maggiore e lo stato maggiore non parla con i colonnelli che a loro volta parlano solo con i capitani.

 

E i capitani parlano con i sottotenenti ma non con i soldati.

 

Quindi come farebbe il soldato a dire “capo siamo seduti sulla polveriera” ?

 

Non potrebbe.

 

Io mi aspettavo di vedere un ben titolone di giornale la scorsa settimana con l’annuncio degli annunci: è iniziato il rialzo !

 

E invece niente, c’era solo Tomasini che sbraitava dalle colonne de ilgiornale.it nel suo editoriale domenicale https://www.ilgiornale.it/news/economia/50-delle-probabilit-rialzo-duraturo-1827467.html , magari si sveglia qualcuno questo fine settimana perché ci leggono e ci copiano ormai quotidianamente. 

 

E così noi il prossimo lunedì saremo in buona compagnia ad annunciare il rialzo.

 

Forse succede proprio così.

 

In fin dei conti per loro una settimana di ritardo non è poi tanto …

 

Stiamo a vedere, sono curioso fino a quando faranno finta che non è successo niente.

 

Ma torniamo a bomba: io spero che finalmente il mercato faccia un pull back salutare verso la precedente resistenza perché solo in quel caso saremmo in grado di entrare minimizzando il rischio, che è sempre presente, non facciamoci prendere dall’euforia.

 

Quindi siamo all’assurdo di sperare che il mercato scenda di un 5% per comprare a basso rischio, che non significa comprare a zero rischio, significa comprare a basso rischio.

 

Vediamo quali saranno i nostri prossimi buy:

 

DIGITAL BROS:  da cavalcare sopra 14.14

 

ILLIMITY BANK: speriamo congestioni prima di lanciare il buy

 

INTERPUMP: triangolino esplosivo sul daily BUY 32.17 STOP

 

RECORDATI: dopo 10 anni che la vedo salire questa volta al breakout del massimo assoluto la compro …  promesso …

 

SAES GETTERS: stanno scaldando i motori, ieri gli è scappata la mano, pronti al fuoco se uncina o congestiona

 

TAS: da cavalcare sopra 2.13

 

TINEXTA:  da cavalcare e basta ma da prendere più in basso.

 

Segnalazioni per i lettori più scaltri:

 

FERROVIE NORD MILANO: volumi esplosivi  sta rompendo resistenza pluriennale

 

INWIT: bella barra profonda di ritracciamento se riparte è da cavalcare



Scorri indietro
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top