Articoli

Ora può iniziare il rally di Natale

Ora può iniziare il rally di Natale

Pubblicato Gio 02 Novembre 2023 - 08:11 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Non mi piace fare il piccolo analista ma tant’è: ieri la FED non rialzando i tassi per la seconda volta ha dato un segnale terribile al mercato, cioè terribilmente positivo: la rincorsa dei tassi è finita. Ma tiene la faccia feroce perché l’inflazione è una brutta bestia ed è sempre in agguato.

 

Se guardate il grafico (fonte WSJ) che vi allego qui sotto vedrete che ogni volta che c’è stato un cambio di tendenza nella politica monetaria i tassi sono andati in orizzontale per 2 o più volte (cerchi rossi).

 

 

Solo una volta è successo che hanno tenuto i tassi fermi all’interno di un trend discendente (cerchio verde) e che comunque siamo nella parte superiore dell’oscillazione “normale” dei tassi (riquadro blu).

 

Sono i conti della serva, ma sono potentemente efficaci. La curva dei tassi della FED è “autocorrelata”, dicono così gli statistici per definire una curva che quando parte va sempre nella stessa direzione. E quindi quando si mette in orizzontale va sempre in orizzontale e quando inizia a scendere poi scende per 20 volte di fila.

 

Se è vero che il grafico della stagionalità dell’SP500 ci dice che il minimo è il 27 ottobre allora diventa molto probabile che in un quadro come questo il rialzo di Natale possa avere inizio.



Segnalazioni per trader esperti

Azioni esplosive di oggi

Ogni giorno entro le ore 19.30 il ranking dell'Independent Tren Index (ITI) scova le migliori azioni di Borsa Italiana per stabilità di tendenza.

 

* Free *
Clicca qui >>

Segnalazioni per trader esperti

Tutte le azioni di Borsa Italiana vicine ai massimi storici

Classifica della distanza percentuale dal massimo storico.

A pagamento Clicca qui >>
Top