Articoli

Portafoglio Breakout guarda ancora al Nasdaq: focus su due nuovi ordini

Portafoglio Breakout guarda ancora al Nasdaq: focus su due nuovi ordini

Pubblicato Mar 16 Gennaio 2024 - 16:48 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

In questo inizio di 2024 il portafoglio Breakout guarda ancora oltreoceano. Dopo l’ordine su Starbucks, anche il secondo ed il terzo ordine del nuovo anno arrivano dagli Stati Uniti, in particolare dal Nasdaq.

 

Seguendo la strategia “Azioni Nasdaq Weekly”, nella seduta di lunedì 8 gennaio siamo entrati sui titoli Apple e O’Reilly Automotive.

 

APPLE (NASDAQ: AAPL - US0378331005) – Per Apple non c’è bisogno di molte presentazioni. L’azienda multinazionale statunitense con sede a Cupertino (California) è attiva nel settore della tecnologia con la progettazione, produzione e commercializzazione di smartphone, computer, tablet ed accessori e la vendita di servizi, software ed applicazioni correlate.

 

Nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2023, chiuso il 30 settembre 2023, Apple ha registrato un fatturato trimestrale pari ad 89,5 miliardi di dollari, con un calo dell’1% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Su base annua il fatturato di Apple al 30 settembre 2023 è di 383,3 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 394,3 miliardi di dollari al 24 settembre 2022. Il risultato operativo a livello trimestrale al 30 settembre 2023 è pari a 27,0 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 24,9 miliardi registrati al 24 settembre 2022; su base annua, invece, il risultato operativo al 30 settembre 2023 è di 114,3 miliardi di dollari, dato che segna una contrazione rispetto ai 119,4 miliardi di dollari al 24 settembre 2022. L’utile netto a livello trimestrale a fine settembre 2023 è di 23,0 miliardi di dollari rispetto ai 20,7 miliardi al 24 settembre 2022; su base annua il dato al 30 settembre 2023 è di 97,0 miliardi di dollari, mentre al 24 settembre 2022 era di 99,8 miliardi.

 

Sul titolo Apple siamo entrati nella seduta del 8 gennaio ad un prezzo di 182,09. Il prezzo target è di 194,84 ed il prezzo stop di 154,77.

 

O’REILLY AUTOMOTIVE (NASDAQ: ORLY - US67103H1077) - O’Reilly Automotive è un rivenditore specializzato di parti, strumenti, forniture, attrezzature e accessori per auto negli Stati Uniti. Si rivolge sia al mercato dei fornitori di servizi professionali che a quello del fai-da-te. La società opera con circa 6 mila negozi.

 

Nel trimestre terminato al 30 settembre 2023, le vendite di O’Reilly Automotive hanno raggiunto quota 4,20 miliardi di dollari, rispetto ad un dato di 3,80 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato operativo nel terzo trimestre è aumentato del 12% arrivando a 897 milioni di dollari, nello stesso periodo dell’anno precedente era pari a 804 milioni di dollari. Nel trimestre chiuso al 30 settembre 2023 l’utile netto è pari a 650 milioni di dollari, dato anche in questo caso in crescita rispetto ai 585 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

 

L’8 gennaio siamo entrati sul titolo O’Reilly Automotive al prezzo di 915,85. Il prezzo target è a 979,96 ed il prezzo stop a 778,47.



Segnalazioni per trader esperti

Azioni esplosive di oggi

Ogni giorno entro le ore 19.30 il ranking dell'Independent Tren Index (ITI) scova le migliori azioni di Borsa Italiana per stabilità di tendenza.

 

* Free *
Clicca qui >>

Segnalazioni per trader esperti

Tutte le azioni di Borsa Italiana vicine ai massimi storici

Classifica della distanza percentuale dal massimo storico.

A pagamento Clicca qui >>
Top