Articoli

Questa è una congestione orizzontale

Questa è una congestione orizzontale

Pubblicato Gio 25 Luglio 2019 - 00:10 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Niente è più mobile della Borsa, non so se qual piuma al vento o no.

 

Due giorni fa eravamo moderatamente ribassisti ora torniamo moderatamente ad abbracciare i partito degli “stazionari”, ovvero vediamo una Borsa che non ha intenzione di scendere. 

 

E che appena storna viene comprata a piene mani. Se fino a ieri sul Ftse All Share poteva esserci un uncino ribassista oggi come oggi dopo la barra odierna possiamo solo dire che siamo dentro una congestione orizzontale che probabilmente durerà fino a dopo Ferragosto.

 

Se questo è vero è presto fare due conti: congestione d’estate significa la fiera dei titolini e SESA con il botto all’insù che ha fatto ne è la prova.

 

Sull’AIM assistiamo alla brutta vicenda di Bio On. Io vorrei leggere la notizia in senso opposto: per la prima volta un fondo di investimento ha fatto la sua parte in un ambiente in cui per fare certe accuse bisogna avere le spalle grosse.

 

Questo video è interessante sotto questo aspetto di denuncia pubblica: https://www.youtube.com/watch?v=HWw3b07_U5Y

 

Poi per la realtà la decideranno i Tribunali.

 

Comunque per il momento chapeau !

 

Oggi commento molto breve con alcuni titoli in risalto ed altri che sono vecchie conoscenze:

ACEA: congestione, da seguire attentamente;

AMPLIFON: nostro vecchio amore …

EXOR: interessante perché ha una forza relativa inusitata

MONCLER:sui massimi

SKIUKER FRAMES: triangolo simmetrico sul settimanale, pronto ad esplodere



VUOI SEGUIRE IN TEMPO REALE SULLA TUA EMAIL I SEGNALI INTRADAY SUL FTSE MIB? LASCIACI LA TUA EMAIL

 Accetto di ricevere la newsletter e di leggere le notizie free

 Accetto di ricevere comunicazioni commerciali da INDEPENDENT MEDIA SRL e di aziende terze

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto clicca qui >>

Scorri indietro
  • Algoritmica.Pro
  • quantoptions
  • Rendimento Fondi
  • Riuscireinborsa.it
  • Lombardreport.com
Scorri avanti
Top