Articoli

Questo ribasso non convince

Questo ribasso non convince

Pubblicato Mer 09 Settembre 2020 - 12:59 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Questo ribasso non mi convince.

 

Innanzi tutto la caduta del Nasdaq è stata rovinosa in nel giro di un giorno e una mattina e poi si è fermato tutto, anche con ieri sera l’indice tecnologico USA fa fatica a segnare nuovi minimi.

 

Gli indici di Wall Street tradizionali ovvero Dow Jones e SP500 stanno vivendo una normalissima caduta di ritracciamento, anzi una caduta tanto agognata.

 

Le trendline sono intonse e quindi dovrebbe essere oggi o domani il giorno del rimbalzone.

 

 

Gli indici europei rimangono nella loro atavica congestione un poco sopra un poco sotto.

 

I titoli buoni del Nadaq sono sotto accumulazione e ricordo tra tutti NIKOLA che ieri ha fatto ottima barra con ottimi volumi e la nostra WORKHORSE  che se ne frega del ribasso ed ha rotto i massimi.

 

Si dice che un ribasso sul Nasdaq dura al massimo un mese, secondo me dura molto meno.

 

Quello di cui si discute è se ci sarà il passaggio di testimone tar i FAANG USA e i FAANG europei: difficile perché l’Eurostoxx 600 è pesato maggiormente sulla old economy come mostra il grafico che segue:

 

 

Inoltre finora le azioni tecnologiche europee hanno sottoperformato dal 2010 ad oggi quelle USA e oggi a seguito del covid sono rimbalzate sui massimi insieme a quelle USA non permettendo quindi dei particolari sconti di prezzo.

 

Morale: dobbiamo continuare a guardare al Nasdaq per trovare materiale da comprare, tutto qui, almeno nel settore tecnologico.

 

E ne avremo ben donde se questo sarà, come mi immagino io, semplicemente un momento di salutare correzione.



Top