Articoli

RENDIMENTO FONDI: SIAMO AL DDAY DOPO 2.5 ANNI DI LAVORO !

RENDIMENTO FONDI: SIAMO AL DDAY DOPO 2.5 ANNI DI LAVORO !

Pubblicato Mar 03 Dicembre 2013 - 14:14 da La redazione Tag: Fondi di investimento

NOTE ED AVVERTENZE PER LA NASCITA DI RENDIMENTO FONDI

 

Di Emilio Tomasini

 

So che almeno 100 lettori mi scriveranno email dicendo che di una classifica con i primi 10 fondi per macrocategoria loro non se ne fanno niente. Una classifica di 10 righe o di addirittura 20 righe per azionari geografici e settoriali è importante a mio avviso per il lettore per capire lo spettro di oscillazione dell’indicatore ETI. Non voglio imitare Monsieur de la Palisse ricordando che una classifica di 10 o 20 fondi racchiude quella da 3 fondi … il primo fondo non cambia. E mi permetto di sbrodolarmi addosso dicendo che l’indicatore ETI ha fatto veramente il suo lavoro: i fondi oro argento e bronzo di ogni categoria sono i fondi che ciascuno di noi vorrebbe sempre e comunque acquistare. Una nota: alcuni ETF a gestione passiva figurano tra i fondi e non debbono essere considerati nel ranking. La prossima edizione di Rendimento Fondi sarà giovedì 2 gennaio 2014. Il portafoglio con la dynamic asset allocation lo trovate in fondo. Il portafoglio deve essere considerato come una indicazione nella sua tendenza di come un portafoglio di asset allocation strategica debba essere modificato. Non raccomandiamo ovviamente di comporre un portafoglio semplicemente seguendo questa allocazione, che deve quindi essere considerata esclusivamente a scopo di generica indicazione. Le istruzioni per la lettura del ranking e del portafoglio di dynamic asset allocation sono riportate su www.emiliotomasini.itNella prossima edizione di Rendimento Fondi pubblicheremo alcuni portafogli fatti con i numeri uno e soprattutto analizzeremo da vicino i primi classificati. Ci sono voluti due anni e mezzo ma siamo arrivati alla fine del viaggio.

Buona lettura !

 

Top