Articoli

Calda settimana per le borse americane tra report sugli utili e andamento di salari e occupazione

Calda settimana per le borse americane tra report sugli utili e andamento di salari e occupazione

Pubblicato Lun 02 Agosto 2021 - 22:29 da Stefano Bonini Tag: Borsa

È appena iniziata una settimana importante per le borse oltreoceano, e di conseguenza anche per quelle del vecchio continente, infatti più di un quarto delle società dello S&P500 pubblicano i loro report con aggiornamenti sugli utili, gli investimenti e gli ordini.

 

Venerdì mattina inoltre viene presentato il rapporto sull'occupazione di luglio negli States, che assume un ruolo chiave per il rialzo o il ribasso dei tassi di interesse, a maggior ragione dopo che il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha evidenziato la situazione dei posti di lavoro in USA.  

 

Si potrebbe tornare al paradosso della relazione inversa tra andamento dell’occupazione e dei mercati (cfr. “La borsa americana davvero festeggia i pessimi dati sull'occupazione” su Indipendente di Borsa del 10 maggio), infatti a fronte di un significativo aumento dei posti di lavoro si potrebbero generare timori di un rialzo dei tassi americani.

 

Bank of Americaprevede una riduzione del tasso di disoccupazione al 5,7% dal precedente 5,9% oltre che una crescita salariale oraria media dello 0,4% m/m (3,9% a/a), poiché la domanda continua a superare l'offerta.

 

Alla luce di ciò venerdì è importante tenere d’occhio i titoli sensibili ai tassi di interesse, in caso di sorprese nel rapporto sui salari.

 

Borsa Italiana ha comunicato oggi la proroga del periodo di adesione all’offerta pubblica di acquisto verso Cerved Group dal 5 al 31 agosto.

 

Oltre all’estensione è stata modificata anche la condizione di soglia minima nel capitale sociale da parte del gruppo ION di Andrea Pignataro, passando dal 10% al 50% più 1 Azione. 



Top