Articoli

Azioni Esautomotion: un piccolo grande tesoro

Azioni Esautomotion: un piccolo grande tesoro

Pubblicato Mer 03 Agosto 2022 - 08:14 da Emilio Tomasini Tag: Borsa

Combattiamo contro il caldo di agosto andando a pescare nel lago delle dieci azioni segnalate per essere tenute sotto controllo.

I più attenti sanno che lo abbiamo già fatto per azioni Digital Bros e azioni Digital360. Giriamo la ruota, oggi è il turno di azioni Esautomotion.

10 AZIONI ITALIANE DA TENERE SOTTO OSSERVAZIONE: >>

AZIONI DIGITAL BROS: L’ANALISI DI UN SUCCESSO: >>

AZIONI DIGITAL360, SULLA BILANCIA CRESCITA E ASSENZA DEI VOLUMI: COSA PESA DI PIU’?: >>

 

Ci sono alcuni grafici che ci mostrano in modo lampante un’azione spettacolare, mentre altri ci lasciano un po’ più perplessi finché non spogliamo completamente il titolo andandolo ad analizzare dalla A alla Z. Questo può essere il caso di azioni Eusautomotion.

 

 

Visto così, infatti, il grafico sembra sporco, non particolarmente rialzista e povero di volumi. Come al solito è però utile andare oltre, ed è quello che faremo.

Certo, la scarsità dei volumi ci indica qualche problema di liquidità che, per lo meno, è un messaggio: comprare quando parte

 

Dopo una fine 2021 al rialzo e un inizio 2022 che ha rotto ogni massimo storico, a marzo, nonostante notizie di bilancio più che positive, è avvenuto un grande crollo che ha mangiato volumi e prezzi preparando il terreno a una lunga e rumorosa congestione che potrebbe (il condizionale è obbligatorio) essere agli sgoccioli. Come indicato nel grafico, infatti, la rottura rialzista del triangolo potrebbe avere cambiato le carte in tavola, lasciando il posto a una sperata crescita dei prezzi che oggi sfiorano i 4,70 euro.  

 

Ma ora passiamo al bello:

In termini di fair price la situazione è ottimale: il titolo quota in leggera sottovalutazione, il ché ci regala maggiore tranquillità e ampi spazi di manovra. Non da meno la situazione patrimoniale, i parametri reddituali e la crescita.

 

 

 

 

Il debito è quasi completamente assente e volendo fare il nostro solito passo indietro il grafico complessivo è quasi perfetto.

 

 

 

Le buone notizie continuano anche guardando i parametri di crescita dal 2016 al 2021, che ci indicano un unico calo obbligato nel 2020 durante il periodo pandemico.

 

 

Entrando più nello specifico, di recente la società, attiva nel settore della componentistica meccanica ad alta precisione per macchine industriali, ha comunicato i risultati del primo semestre dell’anno. L’azienda ha chiuso il periodo in esame con ricavi di 16,71 milioni di euro, in crescita di quasi il 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A fine giugno la posizione finanziaria netta era positiva per 8,4 milioni di euro rispetto ai 10,5 di inizio anno a causa dell’assorbimento di capitale circolante a sostegno della crescita di fatturato e del pagamento del dividendo 2021.

 

 

Tutto bene anche sul fronte crescita degli ultimi cinque anni e dell’ultimo anno (dal 2020 al 2021): guardate il +149,8% dell’Ebitda e il +61,90% del fatturato… what else?

 

CONCLUSIONE: A giudicare dai controvalori stiamo parlando di un piccolo tesoro… Per chi non apprezza solo buy ufficiali occhi aperti: si cercano compagni di volo per quando (e se) partirà.



Top